Comune di Marano Vicentino

Piano d'azione per l'energia sostenibile (PAES)
Il Comune di Marano Vicentino ha aderito al “Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia” per il miglioramento dell'efficienza energetica del territorio comunale e la riduzione delle emissioni di gas serra.
 
Il Comune di Marano Vicentino, in accordo con gli obiettivi fissati dall'Unione Europea, intende contribuire a limitare il cambiamento climatico in atto promuovendo il risparmio e l’efficienza energetica nonché la diffusione delle energie rinnovabili nel territorio tramite la redazione del Piano d'azione per l'energia sostenibile (PAES) finalizzato all’abbattimento di almeno il 20% delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera causate dal consumo di energia dell’ente pubblico e dei settori privati del territorio (residenziale, industriale, commerciale, agricolo, trasporti e gestione dei rifiuti).



 
 






 
Il Comune di Marano Vicentino verso il PAES
 
 
Il patto dei sindaci     
 
In data 26 novembre 2014 il Comune di Marano Vicentino ha aderito al Patto dei sindaci. L'impegno è stato sottoscritto dal sindaco Piera Moro su mandato del consiglio comunale, che ha deliberato in merito nella seduta del 26 novembre 2014 con DCC n. 59.
Il Patto dei Sindaci è il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. Aderendo al patto intendono raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.
 
 
L'inventario delle emissioni del Comune di Marano Vicentino
 
Questo documento individua la quantità di emissioni di CO2 causate dal consumo di energia all’interno del territorio comunale, identificando le principali fonti di emissione nonché i rispettivi margini potenziali di riduzione.
 
Il confronto con i portatori di interessi
 
Per raggiungere gli obiettivi del PAES è indispensabile il coinvolgimento e l'apporto di tutti i soggetti del territorio. L'amministrazione ha quindi avviato un percorso partecipativo fatto di eventi informativi e momenti di dialogo e di ascolto con i cittadini, le organizzazioni della società civile, le aziende e gli altri portatori di interessi al fine di ricercare, suggerire e individuare le soluzioni migliori per uno sviluppo sostenibile del territorio.
 
 
Come partecipare alla redazione del PAES
 
In data 18 aprile 2016 si è tenuto presso la Sala delle Ca’ Vecchie il primo incontro partecipativo durante il quale sono stati illustrati alla Consulta i primi risultati dell'analisi dei consumi energetici e dell'inventario delle emissioni di CO2 del territorio comunale (BEI Baseline Emission Inventory) e la metodologia adottata dal processo partecipativo per la raccolta di idee e informazioni utili dai portatori di interesse presenti sul territorio.
Per chi è interessato a partecipare attivamente alla redazione del PAES può compilare e inviare la scheda progetto PAES (vedi allegato sottostante) all'indirizzo email: paes@comune.marano.vi.it
La scheda di partecipazione deve essere inviata entro l'8 maggio.

Documenti