Comune di Marano Vicentino

Disposizioni sulla Tesoreria Unica
Si rende noto che dal 16 aprile 2012 con la conversione del D. L. n.1/2012 “Liberalizzazioni” nella Legge n. 27 del 24.03.2012 è stato reintrodotto il sistema cosiddetto di “Tesoreria Unica”.

Il Comune di Marano Vicentino è titolare presso la Banca d'Italia del seguente conto:

COMUNE DI MARANO VICENTINO  n. conto 0182271

IBAN: IT76I0100003245226300182271


Pertanto le assegnazioni di contributi e quant'altro proveniente dal bilancio statale a qualsiasi titolo ed i pagamenti disposti da enti (Regioni, Province e Comuni, con esclusione di quelli con popolazione inferiore a 5000 abitanti che non usufruiscono di contributi statali) e altri enti di cui alla tabella A e B, allegate alla Legge n. 720/1984, sono versate sul suddetto conto di Tesoreria Unica, con ripristino dell'obbligo dei girofondi.

Riferimenti normativi:

Circolare della Ragioneria Generale dello Stato del 24 marzo 2012, n. 11 (formato PDF - dimensione 572 KB)

Legge del 29 ottobre 1984, n. 720  ALLEGATI A E B (formato PDF - dimensione 97 KB) 


 
Disposizioni sulla Tesoreria
Il privato cittadino, l'impresa, l'Ente non rientrante tra la Pubblica Amministrazione e non titolare di un conto aperto presso la Banca d'Italia e che effettua versamenti a beneficio della scrivente, continua ad utilizzare il c/c bancario di tesoreria aperto presso la Cassa di Risparmio del Veneto il cui codice IBAN è il seguente:

IT32 F 06225 12186 100000300508